Filo magico

Silvia Sai

Filo magico | Mac Barnett, Jon Klassen | Terre di Mezzo

Una bambina, una scatola di filo colorato che mai sembra finire, una città che cambia, un Arciduca invidioso, un lieto fine. Una meravigliosa storia dal sapore fiabesco, la raccontiamo con i commenti dei bambini della rubrica Piccoli Pensieri Pulcini che l’hanno letto e molto apprezzato!

In casa nostra Filo magico è piaciuto fin dalla prima lettura. D’altra parte, quando una storia contiene sentimenti e un po’ di magia, lasciando correre libera l’immaginazione dei bambini, non potrebbe essere altrimenti. Se a ciò si aggiungono le geniali illustrazioni di Jon Klassen sempre delicate e potenti anche con pochissimi dettagli e colori, il gioco è fatto.
Siamo in inverno e Annabelle, una bambina che abita in un villaggio dalle case tutte grigie e monotono, un giorno trova una scatola piena di un filo di tutti i colori. Un po’ per gioco, un po’ per noia forse, comincia a usare questo bel filo – il cui colore spicca meravigliosamente sul bianco della neve e sul nero/marrone di tutto il resto – per creare deliziosi maglioncini per sé e per il suo cane ma, la cosa stupefacente, è che Annabelle non si ferma.
Il suo sferruzzare, quasi un desiderio irrefrenabile di colore, ricopre di filo ogni cosa, dal guinzaglio del cane, alla casetta degli uccellini, alle macchine, alla case…
E il filo non finisce mai.
Ha ragione Ilde, mia figlia, a chiedersi, come leggerete nei commenti a seguire, se Annabelle chiede mai il permesso. La storia in sè non sarebbe stata così intensa se tutto il villaggio avesse accolto con gioia il suo sferruzzare. C’è qualcosa di magico anche in Annabelle, così pacata, concentrata, determinata nel voler trasformare ogni cosa, persona e animale che le capiti a tiro. Non tutti sono contenti, molti sono scettici, arrabbiati, impreparati forse ad accogliere questo straordinario cambiamento. Ma Annabelle prosegue, un maglione per ciascuno, e i volti di bambini e adulti, anche i più oppositivi inizialmente, si trasformano con i maglioni colorati in meravigliosi sorrisi serafici e increduli, ripresi da Klassen in una staticità di posa decisamente ironica. È generosa Annabelle? È serena perché rende felici gli altri? Probabile.
E intanto il filo non finisce mai.
La serenità della bambina non si incrina nemmeno quando un cattivo Arciduca, non riuscendo ad ottenere la magica scatola con i soldi, la fa rubare portandola al suo castello lontano. Non si vede Annabelle piangere, né si accenna alla sua tristezza, è solo l’Arciduca a essere ripreso nella sua rabbia quando aprendo la scatola non vi troverà nulla dentro.
Il lieto fine è assicurato, le maledizioni dell’Arciduca non avranno esito, e la scatola torna a chi, per prima, l’ha trovata facendone buon uso.
Inutile dire che un libro così suscita grande incanto e mille domande, a cui ogni bambino proverà inevitabilmente a dare risposte.
Non abbiamo avuto dubbi quindi a proporlo per la rubrica Piccoli Pensieri Pulcini, quel gruppo di persone che da tempo accettano di leggere con i loro bambini, in diversi contesti, uno stesso libro, ascoltando, conversando, raccogliendo i commenti che dalla lettura inevitabilmente scaturiscono. Perché la lettura condivisa è innanzitutto relazione (per sapere di più su questo progetto, potete leggere la presentazione).
E ora la parola al libro e ai bambini! Grazie a tutti!

filo_magico_mac_barnett_jon_klassen_terre_di_mezzo_galline_volanti

Il filo è il divertimento, è la risata contagiosa che unisce e colora (Miriam, 9 anni)
E’ bellissimo questo libro, lo conosco. Però c’è un cattivo che fa una cosa brutta che non si deve fare. A me è piaciuto molto, perchè parla di un filo colorato e di una bimba che fa maglioncini di tutti i colori, molto belli (Matilde, 6 anni)

filo_magico_mac_barnett_jon_klassen_terre_di_mezzo_galline_volanti

Non ha fatto solo un maglione per il cane, ha fatto anche un guinzaglio (Giacomo, 7 anni)
Che buffo il maglione al cane! Però si vedono eh in giro tanti cani col cappotto… (Ilde, 4 anni)

filo_magico_mac_barnett_jon_klassen_terre_di_mezzo_galline_volanti

Tutti la guardano perché loro sono tutti grigi mentre lei è bellissima (Giacomo, 7 anni)
Come fa a non finire mai il filo? (Bianca, 5 anni)
Ma non ci riesce a fare i maglioni per tutti dai! (Ilde, 4 anni)

filo_magico_mac_barnett_jon_klassen_terre_di_mezzo_galline_volanti

Ma il piccolo Louis è molto… piccolo, è un bambino? Ma ha la barba! Però guarda mamma, sono tutti legati… poi si slegano? (Ilde, 4 anni)
È papà! (il piccolo Louis ndr.) (Tina, 2 anni)
Ora tutti hanno la faccia allegra (Giacomo, 7 anni)

filo_magico_mac_barnett_jon_klassen_terre_di_mezzo_galline_volanti

Il signor Crabtree non sembra molto contento del regalo… forse voleva dei calzini o una sciarpa, ma lei gli ha fatto un cappello per fargli capire che deve ripensare a quello che fa (Giorgia, 9 anni)
Guarda mamma per lui ha fatto un cappello! (Enrico, 5 anni)
Questo è un po’ matto mezzo nudo nella neve (Giacomo, 7 anni)
Gli poteva fare anche dei mutandoni colorati! (Ilde, 4 anni)

filo_magico_mac_barnett_jon_klassen_terre_di_mezzo_galline_volanti

Però così è bello! (Sara, 7 anni).
La bimba faceva maglioni anche per le case…e ha cucito un maglione anche per una macchina! (Daniele, 6 anni).
Così è più bella! Ma gli avrà chiesto il permesso? Perché magari qualcuno non vuole avere la casa con tutto il filo colorato… (Ilde, 4 anni)
Wow! Ora la città è bellissima (Giacomo, 7 anni e Enrico, 5 anni)
E quei maglioni servivano per colorare tutta la città, visto che era tutta nera… è l’anima buona che dà il colore! Il colore dei maglioni dà la felicità a tutti, visto che aveva un bellissimo colore quel filo (Giulia, 5 anni)

filo_magico_mac_barnett_jon_klassen_terre_di_mezzo_galline_volanti

Non l’ha venduto il filo perché a lei piaceva (Daniele, 6 anni) …e faceva le cose belle (Sara, 7 anni)
Brava Annabelle le cose preziose non si vendono (Giacomo, 7 anni)
Lui voleva la scatola, perché voleva tutti i maglioni per sé, li voleva fare lui da solo (Gianluca, 5 anni)
Voleva essere famoso facendo vestiti per tutto il mondo! (Elia, 5 anni)
Perché lui non apre mai gli occhi? (Ilde, 4 anni)

filo_magico_mac_barnett_jon_klassen_terre_di_mezzo_galline_volanti

L’arciduca come Crudelia De Mon ruba la scatola col filo che non gli hanno voluto vendere (Emma, 7 anni)
Ma quando rubano il filo si sente male e se tu guardi a modo c’è il suo cagnolino che qui ha visto la nave! E forse ha cercato di fermare i ladri, ma non ce l’ha fatta… Ma il filo è davvero magico e scompare! (Sara, 7 anni)
Ma gliela l’ha rubata davvero??? Ma che maleducato!!!! (Giacomo, 7 anni)
Non mi piace quando le rubano la scatola (Matilde, 6 anni)
Il cattivo però ruba e poi scappa dalla finestra (Rachele, 3 anni)
Guarda il cane abbaia secondo me, si è accorto che hanno rubato, e poi hanno anche lasciato le scale… perché? (Ilde, 4 anni)

filo_magico_mac_barnett_jon_klassen_terre_di_mezzo_galline_volanti

L’arciduca non vede il filo perché vuole stare da solo, invece la bimba è sempre in compagnia, fin dall’inizio, sorride ed é buona… non antipaticona come l’arciduca (Giacomo, 8 anni)
Perchè l’Arciduca trova la scatola vuota? (Bianca, 5 anni)
Ma nella scatola non c’era niente, perché la lana viene solo per chi è gentile (Elia, 5 anni)
Il filo è rimasto con Annabelle? (Ilde, 4 anni)

filo_magico_mac_barnett_jon_klassen_terre_di_mezzo_galline_volanti

E’ tornato da lei, perché era l’unica che voleva cambiare il mondo: metterci più colore per renderlo più bello! (Sara, 7 anni)
Forse il filo magico c’è solo per chi è gentile e non lo ruba (Daniele, 6 anni)
Ecco vedi è tornata da lei dove doveva stare (Giacomo, 7 anni)
Quando ritrova la scatola si è sentita felice! (Sara, 7 anni)

filo_magico_mac_barnett_jon_klassen_terre_di_mezzo_galline_volanti

Ma scusa il filo non era finito? Ah giusto si chiama il “filo magico” si vede che era un filo solo per lei che solo lei poteva usare perché era magico e con lei è ritornato nella scatola (Giacomo, 7 anni)
Il filo era magico, perché non finiva mai! (Sofia, 5 anni) e perché scompariva! (Marco, 5 anni) e perché teneva tutte le persone unite (Sofia)
Quindi il duca ha provato a fare una magia e non ci è riuscito… perché lei è felice (Ilde, 4 anni)

FILO MAGICO
Mac Barnett (testo) Jon Klassen (illustrazioni)
Terre di Mezzo editore
Anno di pubblicazione: 2016
40 pp.
Prezzo di copertina: 15 euro
Età di lettura: dai 3 anni

Altri libri della rubrica?

Condividi questo articolo sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *