Guarda fuori

Silvia Sai

Una delle cose che più ricerco nei libri pensati per l’infanzia è la meraviglia che deriva dalla sorpresa e dall’inaspettato.
Sono le storie che rendono urgente il voltar pagina, che fanno sobbalzare e strappano sorrisi.

Non c’è dubbio che la casa editrice Minibombo sia maestra in tutto ciò.
Guarda fuori rappresenta, a mio avviso, uno dei loro libri più riusciti. Un libro senza parole, una gran bella novità nel catalogo a firma Silvia Borando che lascerà il lettore con gli occhi sgranati, la bocca aperta e il fiato sospeso fino all’ultima pagina!

Guarda-fuori-Silvia-Borando-Minibombo-Galline-Volanti

Come in tutti i libri Minibombo, anche in Guarda fuori la narrazione silenziosa si basa su tre elementi distintivi: la relazione giocosa con il lettore che diventa interlocutore attivo nella storia; l’estrema semplicità di forme, colori e trama; l’intuizione a sorpresa nell’imprevedibile finale.

L’albo si presta particolarmente a letture ad alta voce, soprattutto se si lascia decantare l’attesa e la suspense con le giuste pause tra una pagina e l’altra (e se potete, osservate i volti dei bambini durante la lettura!).

Basata interamente su un alternanza tra dentro e fuori in un gioco di sguardi davvero ben congeniato, la storia racconta ciò che due bambini affacciati alla finestra vedono fuori, ossia in un paesaggio innevato su sfondo blu.

Ciò che il lettore vede dunque è sia la coppia dei volti dei due bambini (prima), sia ciò che essi scorgono all’esterno (dopo).
Se nella prima doppia pagina vediamo le espressioni dei bambini piene di emozioni diverse in base a ciò che osservano fuori, è solo nella doppia pagina successiva che scopriamo ciò che accade fuori, giustificando dunque  l’espressione dei bambini.

In questo risiede l’abilità registica di Silvia Borando, nello stimolare il lettore a leggere i volti dei bambini ponendosi domande, interpretando e vivendo empaticamente il racconto: perché sono preoccupati? perché sono sorpresi? perché esprimono sollievo o meraviglia? che sta succedendo fuori?

E fuori, appunto? Fuori avviene una piccola avventura. Prima un pettirosso che passeggia sulla neve (che bello!), poi tre coniglietti rosa, poi un gatto e infine un orso… ma non sveliamo nulla perché rovineremmo la sorpresa!

Un albo illustrato da gustarsi dall’inizio alla fine!

GUARDA FUORI
Silvia Borando
Minibombo 
Anno di pubblicazione: 2017
Età di lettura: dai 2 anni
Prezzo di copertina: 12,90

Condividi questo articolo sui social

2 risposte a “Guarda fuori”

  1. Gomitoliamo Blog ha detto:

    Bellissimo albo. La meraviglia delle piccole cose 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *