Il Natale di Teo

Silvia Sai
981FBA07-11A8-4F3A-9EB2-B7ED4211C6EF

Cari bambini,

non ci crederete, abbiamo trovato un racconto sul Natale che piacerà a entrambi! Lo sappiamo, a volte mettersi d’accordo tra fratelli non è semplice ma, fidatevi, il libro che vi consigliamo è una bellissima storia che piacerà a tutti.

Sappiamo che amate molto disegnare e guardare i libri con le immagini, anche se entrambi sapete (quasi) scrivere e leggere, in questo libro ci sono dei disegni incantevoli! Vi perderete, come ci siamo perse noi, nei minuscoli dettagli, in grandi panorami, nella luce e nei colori. Incontrerete pagine completamente piene di disegni (senza scritte!) ma anche pagine con tante parole (e piccole graziose illustrazioni qua e là), per questo diciamo che piacerà a tutti (anche a vostro fratello di 5 anni!). Attenzione però, è una storia abbastanza lunga, e succedono un sacco di cose.

La nostra formichina del pollaio ci ha raccontato anche che vi piacciono le avventure sorprendenti e un pizzico di magia… qui ce n’è tanta!

Avete presente quelle storie che fanno sognare e addormentarsi col sorriso sulle labbra?

L’inizio, certo, è un po’ triste: è la Vigilia di Natale e Teo, il bambino protagonista, è solo in casa, fa freddo, la babysitter si è addormentata con la testa sul tavolo, i genitori sono fuori e non hanno molto tempo per lui e, soprattutto, il Natale non si preannuncia magico come dovrebbe essere! L’abete è spelacchiato, le palline mezze rotte, le lucine non si accendono.

Ma ecco che Teo intravede quattro addobbi molto particolari: un cavallino a dondolo, un angioletto femmina, un pettirosso, un soldatino col tamburo. Certo però che sono davvero malconci!

Voi ci credete ai desideri espressi alle stelle cadenti?

Fareste bene a farlo perché a un tratto Teo ne vede una ed esprime un desiderio: “Non voglio stare solo, abbandonato da tutti”. E sapete che accade? I quattro piccoli addobbi si animano, iniziano a muoversi, a parlare, e a brontolare!

Cari bambini, questo è solo l’inizio della storia. Quel che accade dopo lo lasciamo scoprire a voi, possiamo solo svelarvi che Teo aiuterà ogni addobbo a risolvere un problema (il pettirosso non sa più cantare, l’angioletto è spiumato e non riesce a volare…) e insieme a loro vivrà incredibili avventure fuori casa, tra boschi, negozi di giocattoli e strade e piazze…

Ma siamo sicuri che alla fine saraà Teo ad aiutare i piccoli amici e non il contrario?

Ecco, “Il Natale di Teo” ve lo consigliamo perché è il libro giusto da leggere quando fuori c’è freddo e il camino è acceso, quando le lucine di Natale brillano e si attendono con trepidazione i giorni di festa.

Un abbraccio dal pollaio

Le Galline Volanti

P.S. Se vi sono piaciute le immagini di questo libro, dovete proprio sapere che chi le ha disegnate si chiama Emily Sutton e ha illustrato anche altri libri, come questo ambientato a Londra e questo che racconta di tanti animali diversi !

IL NATALE DI TEO

Katherine Rundell (testo), Emily Sutton (illustrazioni)

Traduzione di Mara Pace

Rizzoli

Anno di pubblicazione: 2017

64 pp.

Prezzo di copertina: 17 euro

Età di lettura: dai 5 anni

Condividi questo articolo sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *