Libri di narrativa al gruppo di lettura

Galline Volanti

Libri sCOVAti è il gruppo di lettura rivolto agli adulti e dedicato ai libri per bambini e ragazzi che portiamo avanti da ormai 4 anni a Reggio Emilia. Una sera al mese, in una biblioteca della città, ci incontriamo a condividere e discutere attorno a libri accomunati da un tema specifico, scelto con anticipo dal gruppo stesso.

In questi anni gli albi illustrati hanno certamente dominato i nostri incontri. Poi è accaduto che il gruppo è cresciuto, in termini di confidenza con la letteratura per l’infanzia, i rispettivi figli pure, e dunque abbiamo iniziato a sentire l’esigenza di approcciare letture in cui la parola fosse sempre più al centro.

Unitamente a ciò, sempre più forte in noi si faceva la convinzione che il miglior modo di promuovere la lettura sia l’esempio. Se i nostri figli, o i bambini che incontriamo in diverse situazioni, ci vedono leggere, ecco che il rapporto con il libro sarà quotidiano e normale, e forse incuriosirà i piccoli lettori.

Ecco perché, in occasione della pausa estiva, abbiamo pensato di dare un po’ di “compiti”, ovviamente facoltativi e da cogliere come suggerimenti liberi. A giugno abbiamo stilato una lista di alcuni libri di narrativa per fasce di età variabili e puramente indicative (a partire dagli 8 anni circa) e abbiamo invitato i partecipanti al gruppo di lettura di leggerne almeno uno, oppure di scovarne altri, in vista dell’incontro al rientro dalle vacanze.

A settembre ci siamo trovati e ognuno ha condiviso le proprie letture. E’ stato molto interessante, anche se non semplice soprattutto quando un libro non era conosciuto dagli altri partecipanti, ma il piccolo seme è stato gettato. I prossimi incontri lasceranno più spazio alla narrativa e noi non possiamo che esserne felici.

Qui di seguito vi scriviamo la bibliografia da noi proposta, cui segue una breve rassegna dei libri che sono stati letti in estate e condivisi nell’incontro. Ne conoscete qualcuno?

Piccola bibliografia di narrativa

+8/9 anni

  • Biografie varie della collana Grandissimi, EL Edizioni
  • James e la pesca gigante, Dahl, Salani
  • La signorina Euforbia, Luigi Ballerini, Edizioni San Paolo
  • Come mangiare vermi fritti, Thomas Rockwell, Biancoenero Edizioni
  • Le folli avventure di Eulalia di Potimaron, Anne Sophie Silvestre, Lapis (piu volumi)
  • Cantalamappa (se piace c’è anche il seguito), Wu Ming, Electa Kids
  • La maga dei semafori e altre storie elementari, Giuseppe Caliceti, Rizzoli
  • La mucca volante, Paolo Di Paolo, Bompiani
  • Confessioni di un gatto killer, Anne Fine, Edizioni Sonda
  • Cuori di Waffel, Maria Parr, Beisler.
  • Un cane e il suo bambino, Eva Ibbotson, Salani

+10 anni

  • Harry, Antonio Ferrara, Einaudi Ragazzi
  • The big swim / La grande prova, Cary Fagan, Biancoenero
  • Il bambino che si arrampicò fino alla luna, David Almond, Salani
  • Il bambino di vetro, Fabrizio Silei, Einaudi Ragazzi
  • Il giardino dei musi eterni, Bruno Tognolini, Salani

+12 anni

  • Più veloce del vento, Tommaso Percivale, Einaudi Ragazzi
  • Il rinomato catalogo Walker e Dawn, Davide Morosinotto, Mondadori
  • Berlin 1 (se piace ci sono i seguiti), Geda e Marangone, Mondadori
  • Ti darò il sole, Jandy Nelson, Rizzoli
  • Wonder, Palacio, Giunti
  • Stargirl, Jerry Spinelli, Mondadori
  • Il mistero del London Eye, Siobhan Dowd, Uovonero
  • Ribelli in fuga, Tommaso Percivale, Einaudi Ragazzi
  • L’evoluzione di Calpurnia, Jacqueline Kelly, Salani
  • Tobia, De Fombelle, Edizioni San Paolo
  • La ragazza dei lupi, Katherine Rundell, Rizzoli
  • Skellig, David Almond, Salani
  • Il mondo da quaggiù, Goldberg Sloan, Mondadori
  • Il sole fra le dita, Gabriele Clima, San Paolo Edizioni

I libri condivisi al gruppo di lettura

0FA76BB6-6DF1-4906-BA51-BAC3A5B75753

IL RINOMATO CATALOGO WALKER & DAWN, Davide Morosinotto, Mondadori.

Un libro avventuroso che ha riscosso all’unanimità un parere molto positivo e grande entusiasmo!

(dal sito della casa editrice) Louisiana, 1904 Te Trois, Eddie, Tit e Julie non potrebbero essere più diversi, e neppure più amici. In comune hanno un catalogo di vendita per corrispondenza, tre dollari da spendere e una gran voglia di scoprire il mondo. E quando, anziché la rivoltella che hanno ordinato, arriva un vecchio orologio che nemmeno funziona, i quattro non ci pensano due volte e partono verso Chicago, per farselo cambiare. Fra un treno merci e un battello a vapore sul Mississippi, si troveranno alle prese con un cadavere nelle sabbie mobili, imbroglioni e bari di professione, poliziotti corrotti, cattivi che sembrano buoni e buoni che non lo sono affatto… per non parlare di un delitto irrisolto e di molti, molti soldi! Un’avventura con quattro protagonisti che avrebbero potuto essere i migliori amici di Tom Sawyer. Consigliato dagli 11 anni.

4C3BC20E-4D11-443E-9B11-E0D0AED433BF

IL GIARDINO DEI MUSI ETERNI, Bruno Tognolini, Salani. 

Un libro che ha riscosso pareri discordanti, per alcuni a tratti ripetitivo e ridondante, per altri meraviglioso nelle parti poetiche…

Un romanzo poetico, misterioso, un giallo avvincente che diverte e commuove. La storia di un cimitero per animali, degli Animan, anime animali che lo abitano, dei loro umani che li vengono a trovare e dei saltafossi, che vedono i vivi e i morti. Consigliato dai 10 anni. (Leggi la recensione completa di Ada)

BD3D1AE3-D2A0-40E9-BC11-164AE96A11B0

IL BAMBINO DI VETRO, Fabrizio Silei con illustrazioni di Marco Somà, Einaudi Ragazzi

Un libro molto profondo e toccante, per alcuni forse troppo…

(dal sito della casa editrice) Un fazzoletto blu annodato al collo, una mappa, un fucile a elastico: che altro serve per essere felici? Costretto in casa da una misteriosa malattia, Pino guarda la vita scorrere oltre la finestra. Ma oggi è successo qualcosa di straordinario. I ragazzi del quartiere, che si stanno preparando alla battaglia, l’hanno ammesso nella banda: Pino, il “bambino di vetro”, troppo fragile per vivere, è pronto a combattere al fianco dei nuovi amici. Ma sulla felicità appena assaporata si allungano le ombre: il corpo che non tiene il passo dei desideri, l’ansia dei genitori, lo zelo di una nonna decisamente troppo apprensiva… Consigliato dai 9/10 anni.

433CAD49-B252-4960-91C0-92BD2A241001

CUORI DI WAFFEL, Maria Parr, Beisler.

Un libro divertente e libero! Potranno i giovani di oggi riconoscersi e apprezzare dei due bambini protagonisti? Ce lo siamo chiesto…

Maria Parr è autrice norvegese la cui scrittura lascia senza fiato. Leggendo di Trille e Lena, i giovani protagonisti di Cuori di Waffel, sarete letteralmente trascinati in un turbinio di emozioni, scorribande, idee bizzarre, avventure mozzafiato. Trille e Lena, due bambini il cui tempo di vita è scandito (quasi) unicamente dai tentativi di realizzare le fantasie immaginate nelle loro giovani menti. Si parla di vicende adrenaliniche, ma anche di un bellissimo e articolato rapporto di amicizia, e poi di bambini cresciuti all’aria aperta, liberi davvero, di genitori fiduciosi, di affetti, morte, dolori, infinite gioie, speranze, delusioni. C’è molta ironia e molta leggerezza. Impossibile descrivere quanto questo romanzo racchiuda, impossibile non divertirsi leggendo. Età di lettura dagli 8 anni. (continua a leggere la recensione di Silvia).

7C75F808-47EF-433D-A5EB-0D99077A33CB

SKELLIG, David Almond, Salani.

Un libro strano e intenso, per alcuni un capolavoro, per altri un po’ sopravvalutato…

(dal sito della casa editrice) Nel garage della nuova casa, Michael scopre qualcosa di magico: una creatura, un po’ uomo un po’ uccello, che sembra avere bisogno di aiuto. Si chiama Skellig e adora il cibo cinese e la birra scura. Non sapremo mai di preciso cos’è; c’è del mistero in questa storia, ma va bene così. L’importante per Michael, e per la sua sorellina sospesa tra la vita e la morte in ospedale, è che Skellig ci sia. Come scrive Nick Hornby, Skellig è una storia “meravigliosamente semplice ma anche terribilmente complicata (…) è un libro per ragazzi perché è accessibile e perché i protagonisti sono bambini, ma credetemi, è anche un libro per voi, perché è un libro per tutti, e l’autore lo sa”. Consigliato dagli 11 anni.

2AC9D711-FE9B-44A4-BD66-41333C1F1C8B

L’UOMO CHE PIANTAVA GLI ALBERI, Jean Giono, Salani.

(dal sito della casa editrice) Durante una delle sue passeggiate in Provenza, Jean Giono ha incontrato una personalità indimenticabile: un pastore solitario e tranquillo, di poche parole, che provava piacere a vivere lentamente, con le pecore e il cane. Nonostante la sua semplicità e la totale solitudine nella quale viveva, quest’uomo stava compiendo una grande azione, un’impresa che avrebbe cambiato la faccia della sua terra e la vita delle generazioni future. Una parabola sul rapporto uomo-natura, una storia esemplare che racconta “come gli uomini potrebbero essere altrettanto efficaci di Dio in altri campi oltre la distruzione”. Consigliato dai 10 anni.

BED1BB7A-4227-4155-AA93-8D36B33E9E76

LA RAGAZZA DEI LUPI, Katherine Rundell, Rizzoli.

Un libro che si legge tutto d’un fiato! 

Feodora abita nelle foreste russe, è selvatica, dagli abiti semplici e occhi di fuoco, una ragazza dei boschi, poco abituata agli uomini e invece a suo agio con i lupi. Fa la soffialupi, rieducando quegli animali ridotti in cattività dalla nobiltà russa alla selvatichezza. Almeno fino a quando il generale Rakov si porta via sua madre. Lì inizia una nuova avventura per Feo. Consigliato dai 10 anni. (continua a leggere la recensione di Ada).

AEC3CE2C-9007-4BEA-9C6D-506FDB88FB1E

IL MISTERO DEL LONDON EYE, Siobhan Dond, Uovonero Edizioni

Un libro che ha incuriosito molti nel racconti di chi l’ha condiviso, magico, profondo e avventuroso!

(dal sito della casa editrice) Ted, giovane autistico sul cui cervello gira un sistema operativo diverso da quello delle altre persone, conduce un’inchiesta appassionante e ricca d’ironia. Il mistero della scomparsa di Salim diventa lo sfondo su cui si intrecciano temi come l’emarginazione, la società multiculturale, la separazione dei genitori, l’amicizia. E Ted, con le specifiche qualità dovute alla sua condizione, ce ne offre una sua particolare e affascinante sintesi. Consigliato dai 12 anni.

D2D13129-C4D2-44A5-A73B-993ECEDDCED6

ANIME SCALZE, Fabio Geda, Einaudi Stile Libero.

Un libro travolgente, una bellissima novità che molti del gruppo correranno subito a leggere!

(dal sito della casa editrice) Attraverso la struggente avventura di un ragazzino costretto a diventare adulto da solo, e con tutta la leggerezza in cui è maestro, Fabio Geda ci racconta la fatica e la meraviglia di cercare un posto nel mondo. Fra primi amori, padri distratti, madri confuse e segreti scomodi con cui fare i conti. Consigliato dai 13 anni.

6D68FD2D-395F-4106-A5EC-49C6CE35E7F0

ALDABRA, Silvana Gandolfi, Salani.

Un libro sconosciuto al gruppo che però si è rivelato una bella e interessante scoperta, ironico, surreale, drammatico!

(dal sito della casa editrice) Silvana Gandolfi, vincitrice del Premio Andersen nel 1996, con questo romanzo vuole coinvolgere anche gli adulti grazie al tema trattato: la lenta trasformazione della vecchiaia, in molti casi dolorosa, ma che qui diventa un recupero di vitalità, un invito a non rinunciare alle risorse della fantasia. Ma non manca una vera e propria avventura, con colpi di scena e una bambina per protagonista. Per sfondo l’amata Venezia, ritratta nei luoghi meno conosciuti dal turismo di massa. Il libro, pubblicato nel 2001 da Salani, è stato tradotto in tutto il mondo, dalla Germania agli Stati Uniti, al Brasile, al Giappone, alla Russia. Consigliato dai 12 anni.

96BC117B-4942-4E2C-BBF1-AB867A2BA94E

IL GRIDO DEL LUPO, Melvin Burgess, Equilibri.

Chi l’ha presentato l’ha letto in vacanza in Canada, al buio davanti al fuoco… un’ambientazione perfetta per un libro senza dubbio forte!

(dal sito della casa editrice) Il Cacciatore è feroce. Un collezionista di trofei fanatico e spietato, sempre alla ricerca di prede rare e pregiate. Il lupo è la preda. La vittima predestinata. Creduti estinti da secoli, gli ultimi lupi d’Inghilterra vivono nascosti nei boschi, protetti dal silenzio degli abitanti del luogo. Ma Ben ha svelato al Cacciatore la presenza di un branco di lupi non lontano dalla sua fattoria, nel Surrey. Un errore ingenuo e imperdonabile, che scatena la brama del Cacciatore e minaccia la sopravvivenza del branco. La caccia è cominciata. Sarà lunga, brutale, selvaggia. Consigliato dagli 11 anni.

BD284C1B-109F-4DCB-B229-EF428C457E28

LA SIGNORINA EUFORBIA, Luigi Ballerini, San Paolo Edizioni.

Chi l’ha letto l’ha trovato una lettura molto piacevole, una bella storia di amicizia!

(dal sito della casa editrice) Marta ha 12 anni, vive sola con il padre insegnante perché la mamma è morta. Di lei si occupa la nonna, ed è proprio in compagnia della nonna che l’ultimo giorno di scuola si imbatte, proprio nel suo quartiere, in una strana pasticceria. La proprietaria è la signorina Euforbia che fa solo pasticcini su misura, vale a dire pensati e realizzati ciascuno per una particolare occasione o persona. I suoi dolci hanno nomi come “potrebbevenirmi- una-buona-idea” oppure “devotrovare- presto-una-alternativa”. (…) Marta – che ha il dono speciale di saper capire se fidarsi di una persona – decide di iscriversi al corso intensivo di pasticceria che si terrà nel suo negozio, vincendo le resistenze dei suoi. Con sua grande sorpresa è l’unica a frequentare il corso, ma presto si aggiunge un certo Matteo in cui Marta non tarda a riconoscere il ragazzo ripetente e scavezzacollo, allievo preferito di suo padre (…). Consigliato dai 9/10 anni.

5B4D337F-A577-450B-B395-37336EFEAD9E

PIÙ VELOCE DEL VENTO, Tommaso Percivale, Einaudi Ragazzi.

Un libro avvincente che ci trascina in una grande corsa verso la libertà.

Scoprire una passione che sovverte le consuetudini sociali, perseguirla con determinazione incurante delle pressioni sociali e familiari, questo è ciò che fa la protagonista de “Più veloce del vento”. Una donna rivoluzionaria, quasi leggendaria – e la sua è una storia vera. Ed è proprio questa aderenza alla realtà a rendere il libro di Percivale tutto fuorché retorico. Alfonsina Morini, coniugata Strada, è stata la prima donna che con fermezza è entrata nel mondo prettamente maschile del ciclismo agonistico, partecipando anche al Giro d’Italia nel 1924.
Non importa se non si è amanti del ciclismo, questo romanzo invischierà senza scampo il lettore in una corsa verso la libertà e la realizzazione personale. Consigliato dai 10 anni. (continua a leggere la recensione di Silvia).

Condividi questo articolo sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *