Pluk e il Grangrattacielo

Silvia Sai

#letteredalpollaio

F826CF20-FCB6-43FF-9D29-8B923BE46D6A

Cari pulcini,

oggi vi consigliamo un libro gustosissimo.

È una storia che è tante storie, da leggere tutti insieme in famiglia perché piacerà a tutti. Non ne resterete delusi!

È un libro “lungo” perché ha tante pagine scritte (204!), ma è diviso in capitoli (così può durare tanti giorni) e ci sono molti disegni bellissimi e divertenti. Già, perché Pluk e il Grangrattacielo, questo il titolo del libro, è proprio spassoso, e anche super fantasioso e avventuroso.

È comprensibile dai più piccoli di voi ma appassionerà certamente i più grandi. Ah, e poi è una storia che non insegna proprio nulla (anche se qualche bel pensiero dentro lo troverete senz’altro), anzi, gli adulti non ci fanno sempre una bella figura!

Insomma, non è mica così facile trovare un libro così, sapete?

Pluk è un bambino che gira su un carroattrezzi rosso, il suo personalissimo carroattrezzi, e un bel giorno, proprio all’inizio della storia, si trasferisce in un grande palazzo, il Grangrattacielo, più precisamente nella sua torretta. Ma come, così, da solo? E perché? Boh, questo, la sua creatrice, una scrittrice che la sapeva molto lunga in fatto di belle storie, lo lascia immaginare a voi.

Ad ogni modo, Pluk sarà tutt’altro che solo. Nel Grangrattacielo ci abitano un sacco di persone (i grattacieli sono alti ma un grangrattacielo…!). C’è la famiglia dei Fracassi con i sei terribili Fracassini – la nostra preferita… super caotica! -, c’è la signora Stralindo – immaginate come passa le sue giornate in casa? – e sua figlia Agatina, e poi c’è il Signor Pennino, il capitano, il cavallo Lungobardo…

E sapete con chi fa amicizia Pluk? Ciccia Clio la colomba (che parla), e poi Zaza lo scarafaggio (che parla)… poi arriveranno anche uno scoiattolo che soffre di vertigini, i gabbiani…

Non c’è limite alla fantasia in queste storie che vi travolgeranno in un mucchio di situazioni tutte normali e tutte strambe (già!), in cui c’è sempre un’avventura e un problema da risolvere. Incontrerete diversi piccoli eroi, molte persone buone e alcune decisamente meno buone… Perché Pluk è un bambino buono, piccolo ma anche grande, che a suo modo vuole aiutare chi ne ha bisogno, ancor più se è piccolo, indifeso e minacciato da chi è più forte! Pluk è davvero ingegnoso!

Vedrete, in alcune pagine vi scapperà un sorriso sotto i baffi (!) o una grande risata, altre vi lasceranno a bocca aperta, in altre ancora non vedrete l’ora di girar pagina…

Per i più grandi di voi, che sicuramente non resisteranno all’attesa della lettura tutti insieme e vorranno andare avanti a leggerlo da soli, dovete sapere che è scritto un po’ piccolino, ma non è scritto difficile e capirete tutto benissimo.

Ah, psss: Se doveste trovare qualche Banbacca… fatecelo sapere, a noi Galline piacerebbe tanto tornare dei piccoli pulcini almeno per un po’!

PLUK E IL GRANGRATTACIELO

Annie M.G. Schmidt (testo), Fiep Westendorp (illustrazioni)

Traduzione di Valentina Freschi

LupoGuido

Anno di pubblicazione: 2018

204 pp. | 19 x 25 cm.

Prezzo di copertina: 21 euro

Età di lettura: dai 5 anni

Condividi questo articolo sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *